Archivio tag: ristorazione collettiva

Il Secolo XIX: Latte materno all’asilo nido, boom di richieste a Rapallo

25 gennaio 2018

La somministrazione di latte materno all’asilo nido è una delle principali novità del nuovo appalto per la ristorazione collettiva nel Comune di Rapallo, vinto di nuovo dall’azienda di servizi Markas per i prossimi cinque anni. avanti

Gsa News: Markas entro il 2024 abbandona le uova da allevamenti in gabbia

28 novembre 2017

Markas, azienda leader nella ristorazione collettiva, a partire dal 2019 vuole ridurre progressivamente l’utilizzo delle uova provenienti da allevamenti in gabbia, con l’obiettivo del totale abbandono entro il 2024. avanti

Corriere dell’Alto Adige: In Markas…un lavoro da sogno!

26 giugno 2014

Un ruolo poco conosciuto, ma fondamentale per garantire la sicurezza alimentare. Barbara Valentini, Responsabile Nutrizione Igiene degli Alimenti di Markas, spiega in un’intervista come si svolge il suo lavoro quotidiano, quali sono i suoi compiti e le sfide che affronta ogni giorno.

avanti

Südtirol Panorama: Markas: i collaboratori sono la risorsa più importante

1 maggio 2014

Markas è la seconda azienda dell’Alto Adige che registra il più alto costo del lavoro. Gli elevati costi sostenuti in questo ambito sono legati al grande fabbisogno di personale nel settore dei servizi, pertanto si può affermare che i collaboratori rappresentino la risorsa più rilevante per l’azienda.

avanti

Ristorando: Ristorazione sociosanitaria, Markas punta alla qualità

1 marzo 2014

L’AD Markas, Christoph Kasslatter, in una recente intervista pubblicata dalla rivista Ristorando, fornisce una panoramica sul settore della ristorazione sociosanitaria ed affronta il tema spinoso della Spending Review.

avanti

Oppeano News: Ad Oppeano una mensa scolastica di qualità firmata Markas

2 gennaio 2014

La ditta vincitrice per il servizio di refezione scolastica del comune di Oppeano (VR) per il triennio 2013/2016 è la ditta Markas. Tra le novità introdotte, la possibilità di prenotare i pasti comodamente da casa grazie al servizio on-line.

avanti