Il 15 febbraio Claudia Flaim, Direttrice Commerciale dell’azienda di servizi Markas, ha partecipato alla conferenza stampa “Due anni di legge sugli appalti” della Provincia di Bolzano. Arno Kompatscher, presidente della giunta provinciale, ha tracciato un bilancio positivo sulla legge entrata in vigore a dicembre 2015. L’Alto Adige è stata una delle prime regioni in Europa che ha implementato le direttive europee sugli appalti. L’Unione Europea con queste direttive puntava all’acceleramento della digitalizzazione, alla riduzione di tempi e costi legati alle prestazioni e alla massimizzazione della trasparenza degli appalti pubblici. Claudia Flaim si è detta molto soddisfatta del sistema regionale per le procedure di aggiudicazione e afferma che la legge sugli appalti ha reso i processi “più semplici, flessibili e meno burocratici”.

Ne parla il quotidiano Alto Adige nella sua edizione del 15 febbraio 2018.

Leggi l’articolo completo

indietro

Non è più possibile commentare.