Per quanto riguarda i costi del personale, Markas, azienda leader nei servizi di pulizia e ristorazione con sede a Bolzano, si colloca ai primi posti della classifica altoatesina. Nel 2013 l’azienda a conduzione familiare ha speso 114,9 milioni di euro per costi del personale, il 2,5% in più rispetto al 2012. Markas occupa la classifica accanto alle altre società dell’Alto Adige che registrano la più grande forza lavoro: Aspiag Service, Würth e Acciaierie Valbruna. In Europa le aziende altoatesine spiccano per la qualità del personale e per garantire un elevato livello di occupazione nella regione.

La rivista economica “Südtirol Panorama” ne parla nella sua edizione di maggio 2015.

Leggi l’articolo completo in lingua tedesca

indietro

Non è più possibile commentare.